Il 31 dicembre 2018 si è conclusa l’ultima edizione del concorso “Gli sposi a firma Cleofe Finati”. Decine le coppie in gara e centinaia i like accumulati nel corso dei mesi.

Oggi, il giorno della festa di tutti gli innamorati, è finalmente arrivato il momento di proclamare la coppia vincitrice, nonché la coppia che volerà a Venezia per un romantico weekend da sogno!

Loro sono Gabriele Solinas ed Emanuela Campus, vengono da Sassari e con la loro romantica foto al tramonto sono i vincitori di questa edizione del concorso “Gli sposi a firma Cleofe Finati”!

Gabriele e Manuela -foto di Antonio Ruzzoli

Qualche giorno fa abbiamo avuto il piacere di intervistare Gabriele, il nostro bellissimo e simpaticissimo sposo che il giorno del suo matrimonio ha indossato un elegantissimo abito da sposo firmato Cleofe Finati!

Siete curiosi di scoprire tutti i segreti sul loro matrimonio?

A voi l’intervista!

 

 Allora Gabriele, siamo tutti curiosi di sapere come hai fatto la proposta alla tua Emanuela

Per farle la proposta l’ho portata due giorni in spa. Il fatidico momento della proposta è stato preceduto da mille peripezie ma poi fortunatamente è andato tutto bene!

Quando e in che modo hai capito che avresti voluto indossare un abito CF per il tuo matrimonio? 

Da sempre sono un tipo estroso per cui cercavo un abito che non fosse il classico abito da sposo.

Un giorno ho trovato delle immagini dei vostri abiti su internet ed ho subito cercato i rivenditori nella mia zona e l’atelier di Nuova Zavalon,, seppur fosse ad un’ora e mezza da me, era sicuramente il più vicino. Mi recai lì già sapendo quale fosse il mio abito preferito e parlando con Gianni, il titolare, gli ho subito chiesto di provarlo. Da grande indeciso però ne ho voluti provare anche altri. In tutto ho provato circa 30 abiti ma quello di Cleofe Finati rimaneva sempre il mio preferito. Mi calzava a pennello, poi mi affascinava la storia che si celava dietro all’abito, l’accurata scelta dei colori e dei tessuti.

Che emozioni hai provato quando ti sei guardato allo specchio col tuo abito?

Appena mi sono guardato allo specchio, sentivo di avere addosso qualcosa che mi illuminava. Mi sono innamorato dei colori, che richiamavano i colori dell’arcobaleno, e dei riflessi particolari. In un istante mi sono sentito avvolgere da tutto il significato dell’abito che avevo letto sul vostro sito. Poi ero certo che fosse un abito perfetto per la location in riva al mare del nostro matrimonio, perché il sole al tramonto avrebbe sicuramente esaltato i riflessi del mare sul tessuto dell’abito.

Solitamente il giorno delle nozze la protagonista è la sposa, tu invece come ti sei sentito indossando un CF?

Quel giorno i protagonisti eravamo entrambi. Mia moglie mi ha sempre spronato a prendere un abito che mi rappresentasse e che mi facesse sentire a mio agio, per cui quel giorno non c’era differenza tra noi due.

Cosa ti ha detto la tua dolce metà quando ha visto l’abito che hai scelto?

Ho scelto l’abito all’oscuro di tutti. Volevo che fosse una sorpresa. Le avevo solo detto che sarebbe stato un abito di Cleofe Finati, quindi lei, sfogliando il catalogo, aveva cercato di indovinare quale abito avessi scelto e ci è riuscita.

Gabriele e Emanuela – foto di Antonio Ruzzoli

E’ stato un piacere enorme per noi poter conoscere questa coppia di sposi meravigliosi a cui facciamo i nostri migliori auguri per un amore senza fine!