“Le Spose degli Uomini Cleofe Finati”, l’iniziativa della Maison Archetipo che da spazio alle Spose degli uomini che hanno scelto l’eccellenza 100% Made in Italy di Cleofe Finati.
L’iniziativa vuole rendere protagoniste le Spose, le loro personalità e i loro abiti da Sposa…ogni settimana una Sposa Protagonista.
Questa settimana la terza intervista a Graziella, la bellissima Sposa di Giovanni.

Graziella ha 35 anni e la formazione e il lavoro hanno sempre occupato gran parte della sua vita perché rappresentano per lei una forte passione. Ha due lauree: una in Scienze dell’Educazione e una in Scienze della formazione Primaria e ha anche un master in Mediazione Familiare. Svolge due lavori: è sia un’insegnante di Sostegno della scuola Primaria, sia una pedagogista/educatrice e una mediatrice familiare presso il suo studio privato a Sassari. Lavora principalmente con i bambini con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento e con le coppie in fase di separazione o già separate. In passato ha lavorato in diversi settori tra cui: in comunità alloggio per minori; nel servizio educativo domiciliare; in un Centro di consulenza familiare distrettuale; in un Istituto Penitenziario per Adulti. Un’altra sua grande passione sono i viaggi. Viaggiare per Graziella significa entrare in contatto con culture diverse e così allargare gli orizzonti della mente.

Lei e Giovanni siamo insieme da dieci anni; dopo il settimo anno hanno deciso di convivere e ora finalmente hanno coronato il loro amore con il matrimonio. Se pensa a Giovanni, dice Graziella, vede un uomo straordinario che ha sempre rispettato il suo desiderio di libertà e di autodeterminazione; un uomo gentile che le è stato sempre vicino e non ha mai tentato di limitarla; un uomo intelligente che ogni volta che deve scegliere che strada intraprendere, le dice: “scegli quello che è meglio per te perché l’amore è volere il bene dell’altro e non ossessione o possessione”; un uomo che la fa tanto ridere perché se non ci si diverte assieme che senso ha?

Giovanni ha 39 anni e attualmente è impiegato in un stabilimento petrolchimico. Non è stato sempre un impiegato, per anni, nello stesso stabilimento, ho svolto la mansione di operaio, facendo i turni di giorno e di notte. Non è stato facile ma gli piaceva fare l’operaio perché aveva anche del tempo libero che ha deciso di utilizzare per coltivare la sua passione per le Lingue; ancora pochi esami e si laurea in Mediazione linguistica! È un patito per lo sport; ha praticato per tanti anni il Calcio e ora che ha smesso, si sta cimentando nella Corsa. Quando ha conosciuto Graziella si sono subito innamorato dei suoi occhioni dolci e del suo modo di affrontare la vita, sognatrice e determinata.

In alto la terza intervista speciale sull’emozione vissuta da Graziella e Giovanni nel giorno del loro matrimonio….
Scopri di più nell’audio…